Questo sito utilizza dei cookies interni per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione accetti la policy sui cookies.
In caso contrario, ti invitiamo ad abbandonare la navigazione di questo sito.

160514.appuntamenti riquadro copertinaNel suo Nuovo viaggio sul Po. Storie gastronomia turismo, Marino Marini racconta storie di uomini, borghi, mestieri di un territorio che, dalle Alpi alle Valli di Comacchio, propone tipicità uniche e cucine innumerevoli. Ne parlerà in libreria sabato 14 maggio alle 11.00, dialogando con Carlos Mac Adden (Corriere della Sera).

Scarica il programma

Nuovo viaggio sul Po continua una tradizione illustre di esplorazione di un territorio straordinariamente ricco di storia, cultura, gastronomia. Vi sono descritti tutti i prodotti di una terra ricca di tipicità, le mille cucine, che spaziano da quella montanara del tratto iniziale a quella delle Valli di Comacchio, eminentemente peschereccia; i vini. E le tante ricette da provare a casa, una volta tornati.
In un viaggio articolato in sei tappe, Nuovo viaggio sul Po sviluppa un itinerario di scoperta dove tradizioni ed eccellenze enogastronomiche costituiscono una risorsa da conoscere e salvaguardare.
Il volume si rivela strumento indispensabile anche per dare concretezza ai numerosi progetti per lo sviluppo di un turismo sostenibile promossi da enti e associazioni territoriali, finalizzati a far conoscere da vicino la ricchezza del grande fiume.

Marino Marini è cuoco, giornalista, bibliotecario. Da dodici anni opera in ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana di Colorno (PR) retta da Gualtiero Marchesi. Il suo primo libro è La cucina bresciana edito da Franco Muzzio nel 1993 nella collana Cultura Regionale diretta da Marco Guarnaschelli Gotti. Per alcuni anni ha curato una rubrica su ristoratori e protagonisti agroalimentari bresciani. È l'ideatore della guida Osterie d'Italia di Slow Food ed è stato per anni dirigente, tra i fondatori, della famosa associazione internazionale. Con La gola, nel 2010, vince il premio Bancarella della Cucina. Le ultime fatiche letterarie lo vedono indagare la cucina di Parma e quella piacentina. Vive il Po fin da piccolo seguendo i suoi parenti e genitori fino a Torino, dove abitavano. Oggi lo sente e lo attraversa, nelle vicinanze di Colorno, laddove Stendhal scrisse la Certosa di Parma.

160514.appuntamenti riquadro po

Marino Marini
Nuovo viaggio sul Po. Storie gastronomia turismo
Plan edizioni 2016, € 28,00