Questo sito utilizza dei cookies interni per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione accetti la policy sui cookies.
In caso contrario, ti invitiamo ad abbandonare la navigazione di questo sito.

Umberto Ambrosoli presenta Coraggio, il libro pubblicato da il Mulino lo scorso maggio, nella serie Parole Controtempo. Del coraggio come virtù civile, Ambrosoli parlerà con il sindaco Emilio Del Bono e con il direttore del Giornale di Brescia Giacomo Scanzi, in un incontro in libreria, mercoledì 8 luglio alle 17.30.

La mancanza di coraggio non è un indelebile marchio caratteriale. Non è vero che il coraggio, uno, se non ce l'ha, mica se lo può dare: il coraggio è qualcosa che può crescere e maturare nel corso della vita, man mano che la storia personale di ciascuno si arricchisce di esperienze e dati culturali. È una virtù civile che si esercita nel quotidiano, molto spesso lontano dai clamori e dai riconoscimenti. È la volontà di fronteggiare razionalmente le vicende della vita.

Il libro di Umberto Ambrosoli è dedicato a coloro che agiscono accettando consapevolmente un rischio personale per aiutare la collettività, ricordati in alcune vicende che hanno segnato il mondo dell’imprenditoria, della politica e della giustizia. Uomini e donne che agiscono spesso in modo silenzioso, lontano dai dai riconoscimenti, ma le cui storie possono insegnare qualcosa.

Mercoledì 8 luglio alle ore 17.30
sala incontri della nuova libreria Rinascita
Via della Posta 7, Brescia

Presentazione del libro
Coraggio
(Il Mulino, 2015)

con l'autore
Umberto Ambrosoli
dialogano
Emilio Del Bono
sindaco di Brescia
e
Giacomo Scanzi
direttore del Giornale di Brescia

Umberto Ambrosoli, avvocato penalista, dal febbraio 2013 guida l’opposizione nel Consiglio Regionale della Lombardia. Ha narrato la vicenda umana, civica e professionale del padre, l’avvocato Giorgio Ambrosoli, assassinato l’11 luglio 1979 da un sicario reclutato dal banchiere siciliano Michele Sindona, nel libro Qualunque cosa succeda (Sironi, 2009). I temi della legalità e della responsabilità civile di ogni cittadino sono al centro anche della sua attività di editorialista del Corriere della Sera. Nel maggio 2015 ha presentato al Salone del libro di Torino il libro Coraggio (Il Mulino, Parole controtempo, 2015, pp.112, euro 12), sulla virtù civile di cui parla attraverso alcune vicende esemplari, che hanno segnato il mondo dell’imprenditoria, della politica e della giustizia.

l'indice del libro:
Premessa. Il coraggio, virtù civile
I. Il coraggio degli imprenditori
II. Il coraggio nella libera professione
III. Coraggio e politica
IV. La normalità del coraggio

 

La locandina